Il tuo lavoro è dove sei tu e non per forza all’interno di un ufficio?
Se non vuoi rinunciare a presentazioni complete ovunque tu sia o se vuoi portare l’operatività del tuo team ad un livello superiore, ascolta la nostra proposta firmata ASUS! 
ZenScreen™ MB16AC
Questo nuovo display portatile è la perfetta risposta alla sempre maggiore necessità di mobilità e semplicità che caratterizza la vita di oggi. 
Con ZenScreen™ infatti potrai espandere lo spazio di lavoro del tuo tablet, notebook o anche smartphone. Farlo è davvero semplice grazie alla connettività tramite il cavo USB Type-C e USB Type-A. Una risposta veloce ed efficiente da qualsiasi dispositivo, per soddisfare in tempo reale tutte le tue esigenze.
L’estensione del tuo lavoro su uno schermo full HD e con tecnologia IPS significa non dover sacrificare la definizione delle tue creazioni passando da un dispositivo all’altro. Questa caratteristica lo rende ottimo per appassionati di fotografia che possono utilizzare lo ZenScreen™ per avere un’anteprima diretta e fedele dei loro scatti.
Design e praticità
Il design studiato da ASUS per questo schermo segue sicuramente la scia dell’eleganza che caratterizza tutti gli ultimi notebook e prodotti del brand taiwanese. Un display davvero portatile grazie allo spessore e peso ridottissimi nonostante la generosa area di lavoro di ben 15,6 pollici, un prodotto che colpisce per la cura dei dettagli e la pulizia delle linee. Inoltre, la smart case inclusa permette di utilizzare ZenScreen™ sia in vista landscape che in verticale fungendo da pratico stand, per una risposta sempre precisa di tutte le necessità.
Caratteristiche tecniche
Schermo: Wide Screen 15.6″ – 16:9
Tecnologia di visione: IPS
Risoluzione: 1920×1080
Brillantezza(Max): 220 cd/㎡
Contrasto (Max): 800:1
Input segnale: USB Type-C (USB-C)
Flicker free
Blue Light Filter
La nostra recensione
Abbiamo voluto provare questo prodotto ASUS realizzando una video-recensione nella quale far vedere direttamente l’utilizzo e la velocità di questo schermo portatile di ultima generazione.
Pronti a scoprire cosa ci ha convinto e cosa invece no? Non vi resta che cliccare qui di seguito e godervi il nostro video!
Guarda il Video